Omaha Hold’em Poker

Le basi del gioco e le strategie su come giocare Poker Omaha qui riportati sono quelli generalmente accettato e consigliato dagli esperti di giochi con limite di scommessa.

La comprensione di questi principi fondamentali è necessario per tutti i livelli del gioco competitivo.

Solid poker di livello intermedio ed esperto è necessario studiare le tattiche di gioco avanzate e significative di ore nel casinò reale o esperienza di gioco online.

Omaha Hold’em Poker – Regole del limite

La procedura delle scommesse va come questa:

  1. Prima di ogni giocatore riceve quattro carte del giocatore alla sinistra del pulsante, chiamato “Piccolo Buio” è costretto a scommettere $ 1 (metà della puntata minima). Poi il giocatore alla sua sinistra e due posti a sinistra del pulsante, chiamato “Grande Buio”, è costretto a scommettere $ 2. Ogni giocatore allora è trattato una mano quattro carte. Poi il giocatore alla sinistra del big blind è il primo ad agire e deve o chiamare la puntata di $ 2 il big blind, l’aumento, o passare la mano. Proseguendo in giro in senso orario, tutti i giocatori intorno al tavolo o chiamare, rilanciare o passare. Quando il scommettere ottiene indietro intorno al piccolo buio, lui o lei può piegare e perdere soltanto la scommessa mezza di minimo di $ 1 disposti più presto, denomina l’importo necessario per arrivare fino al livello delle scommesse o alzare $ 2 se vi è un aumento a sinistra. Il big blind è quindi l’ultimo ad agire prima che le carte sono alzato a metà. I bui sono giocati nel primo turno unico
  2. Il mazziere gira tre carte fino al centro del tavolo. Questo è il “Flop”. Il giocatore alla sinistra del pulsante è quindi sempre il primo ad agire. Non ci sono scommesse più forzate ed i giocatori possono controllare in giro se vogliono. Le scommesse a destra dopo il flop sono al livello minimo scommessa di $ 2.
  3. Ora arriva la carta “Turn” seguita da più scommesse che va ora al livello di $ 4.
  4. Infine l’ultima carta, o “River” è alzato. L’ultimo giro $ 4 puntate. Poi i giocatori ancora nel concorso rivelano le loro carte coperte e la mano più alta vince il piatto.

Strategia generale:

In full ring, limit Omaha, che di solito prende la mano “dado”, o qualcosa di simile a ciò, per vincere! . . Per il nostro scopo qui, si descrive il “dado”, come una mano che può essere battuto da quad nascosti e scale. Queste mani assassine sono solitamente denominati “puri” dadi. . . Due coppie e viaggi non si vince molto spesso in questo gioco. È necessario sparare per la scala nut, casa colore nut, o dado piena maggior parte del tempo. . . Questo è perché i giocatori di Omaha iniziano tutti con quattro carte. Ogni mano di quattro carte contiene sei mani Hold’em quando le quattro carte vengono convertiti in tutte le possibili combinazioni di due. vale a dire: ABCD = AB AC AD BC BD CD. (I giocatori devono giocare due carte dalle loro mani e tre dalla scheda).

Se siete in una pentola con altri cinque giocatori dopo il flop, è una sorta di paragonabile ad una partita di Texas Hold’em contro una trentina di altri giocatori, perché ognuno dei vostri concorrenti è in possesso di cinque sei mani Hold’em invece di uno. Quindi, se si arriva fino al fiume
con una mano molto buona, ma che può essere battuto da alcune altre due combinazioni di carte, preparatevi per una perdita, perché è probabile che siano là fuori da qualche parte .. . . Il tuo fascia alta dritto al flop si imbatte in problemi seri quando il board si presenta tre carte dello stesso seme o una coppia. Un colore o una casa piena di solito pop-up a battere. . . In Omaha, sempre giocare per il NUT!

Solo uno o due mani di hold’em buone di solito non è una mano molto buona base di partenza in Omaha, ma molti giocatori non possono resistere alla tentazione di giocare. Con quattro carte tra cui scegliere, questo tipo di mani sono facili da ottenere e giochi Omaha normalmente hanno più giocatori e grandi vasi che in Hold’em. Le vincite più alte lavorare a vostro vantaggio quando si iniziano di solito con le mani che contengono quattro carte che interagiscono tra di loro per fare circa cinque o sei mani Hold’em decenti invece di uno solo o due. Vedrete poche eccezioni a questa qui, nella strategia di mani iniziali.