La Tecnologia

LBT è un binocolo gigante: due telescopi parallelo, ciascuna con un diametro specchio di 8,4 metri, sono montati su un’unica struttura.

I due specchi raccolgono la luce proveniente dalla stessa zona di cielo, fornendo immagini che possono essere in “bande” luce diversa: dal blu all’infrarosso.

LBT telescopio raccoglie la luce come un tradizionale 11,9 metri di diametro.

Inoltre, con LBT è possibile, utilizzando interferometria, combinare le due immagini dello stesso oggetto fornito dal telescopio. per ottenere un unico modo dettagliato come quella di un telescopio con un diametro di 22,8 metri, oggi non è fattibile.

Per LBT ha sviluppato un innovativo sistema di ottiche adattive, che annulla i dati sul rumore dalla turbolenza atmosferica.

Ciò consente di ottenere immagini nitide, analoghi a quelli ottenibili dallo spazio sotto le stesse lunghezze d’onda.

DUE OCCHI DI LINCE LBT!
Il Large Binocular Camera

Sopra ciascuno dei due specchi principali di LBT è sospesa una Large Binocular Camera, LBC, strumento di design italiano che si pone tra i migliori al mondo nel suo genere.

I due LBC raccogliere la luce catturata dagli specchi principali per formare immagini della stessa porzione di cielo in due diversi colori: blu e rosso.

Un grande campo di vista e un sensore CCD di 37 milioni di pixel rendere le LBC-edge strumenti nel campo della ricerca astrofisica.

L’obiettivo più grande mai costruita al quarzo (81 cm di diametro), prevede, in una delle due camere, una sensibilità elevata anche nell’ultravioletto, che è essenziale per molti la ricerca di punta.

Le immagini consentiranno nuovi studi di LBC di sorgenti molto deboli, come le galassie lontane e supernovae ai confini dell’Universo conosciuto.